Un’aggressione verbale e poi anche fisica, a sfondo razzista, con frasi come “tornatevene al vostro paese” e “handicappata di m.”, pugni, schiaffi. La vittima, Beatrice Ion, 23 anni, è una stellina della nazionale italiana di basket paraolimpico.

Noi di SUD per l’Italia esprimiamo tutta la nostra solidarietà a Beatrice Ion, stella del basket paraolimpico italiano, per l’aggressione subita a sfondo razziale, sia nei suoi confronti che in quelli di suo padre, intervenuto per difenderla.

Attendiamo e ci aspettiamo che questo governo non rimanga inerte davanti a tali gesti, applicando sanzioni più severe per gli autori ed esprimendo delle vere e proprie parole di condanna circa quanto avvenuto per contrastare una volta per tutte il razzismo e discriminazioni verso i più deboli.

 

Voi cosa ne pensate? Diteci la vostra e condividete il post

Editor: FS

#sudperlitalia

#SosteniamoUnitiDiritti

No responses yet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Content is protected !!

Lascia un MI PIACE su Facebook!